You are here
Se litighi per strada, c’è qualcosa che sbagli. Photography Street Photography Viaggio 

Se litighi per strada, c’è qualcosa che sbagli.

Non c’è niente da fare. La proliferazione delle fotocamere (con annessi braccia e gambe) che camminano per la città, la moltiplicazione di telefonini alzati e sollevati davanti a qualsiasi cosa (compresa anche la propria vita), e l’esponenziale nascita di streeetphotographerreresssssss, ha dato spazio ad un fenomeno straordinario: la gente – per strada- si è rotta i coglioni di essere fotografata. Odia i fotografi e ne odia il desiderio freddo di possesso. La velocità (giaculatoria e precoce) con cui compongono e scappano. Avete mai guardato voi stessi mentre fotografate? Il vostro…

Read More
“Tutti i muri sono ricoperti di versi” – Marina Ivanovna Cvetaeva Photography Poesia Street Photography 

“Tutti i muri sono ricoperti di versi” – Marina Ivanovna Cvetaeva

Come abbiamo più volte ripetuto, il fotografo è un intellettuale, un raffinato, un ricercatore. Quando ci imbattiamo nelle parole della poetessa russa Cvetaeva, lo spirto guerrier c’entro ci rugge non può non incendiarsi d’ardore. E nella sublime sua accezione di madre disattenta, e fervida poetessa, lei si muove con lentezza in un mondo lanciato verso il Futurismo, la velocità, il motore, e la Prima Guerra Mondiale. A noi ci piace il suo modo di dire, che assomiglia troppo al muoversi del ricercatore di immagini, che si muove lentamente, mentre chi corre…

Read More